top of page

RED VELVET CAKE

Per la base:

  • 1 cucchiaino di aceto di lamponi

  • 120 gr di yogurt greco naturale

  • 120 gr di latte fieno

  • 170 gr di burro zanassi

  • 200 gr di zucchero semolato

  • vaniglia (1 bustina oppure 1 cucchiaio di estratto)

  • 2 uova

  • colorante alimentare rosso in polvere

  • 1 cucchiaino di cacao amaro in polvere

  • 350 gr di farina ’00

  • un pizzico di sale

  • 1 bustina di lievito per dolci

  • 1/4 di cucchiaino di bicarbonato

Per la crema di formaggio

  • 100 ml di panna liquida fresca

  • 250 gr di robiola fresca

  • 250 gr di mascarpone fresco

  • 200 gr di zucchero a velo

 

Accendete il forno statico a 170 °C.

L'ingrediente segreto per questa torta di origini americane è il latticello però qua in Italia si fa fatica a trovare, ma io vi insegnerò a farlo da sole in casa. Prima di tutto per realizzarlo dovete mescolare bene insieme lo yogurt greco, il latte, l’aceto dopo di che lo dovete lasciare riposare a temperatura ambiente coperto da pellicola per almeno un'oretta.

In una ciotola montate insieme l’olio oppure il burro morbido con lo zucchero e vaniglia, aggiungete piano piano le uova una ad una sempre montando a velocità bassa, fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro.

Quando sarà maturo il latticello lo incorporate insieme alla crema sempre montando a velocità bassa deve venire cremoso e senza grumi.

Ora il passaggio più delicato, quello del dosaggio del colorante rosso, io lo aggiungo pian piano finche non ottengo la tonalità di rosso sangue intenso perchè durante la cottura perde di intensità e il trucco è il cacao.Sempre mescolare a velocità lenta.

E' il momento di aggiungere le polveri cominciate dalla farina precedentemente setacciata con il lievito, bicarbonato e sale.

Montate a velocità bassa fino ad ottenere un composto cremoso e morbido.

Io utilizzato uno stampo molto alto base 20 altezza 10 cm (se devo fare due dischi)

mentre uso lo stampo 16 (se devo fare tre dischi).

Cuocete in forno statico a 170° da circa per 45 minuti nel mezzo, ma fate la prova stecchino che deve risultare asciutta!

Sfornate, lasciate raffreddare nello stampo e poi sformate capovolgendo delicatamente.

Io la lascio completamente raffreddare per almeno mezza giornata.

Poi tagliate in due o tre dischi, a me solitamente nella cottura si crea una cupola che tengo da parte e la uso per decorare lo yogurt della colazione.

Io lascio i dischi chiusi in sacchetto a zip dell'Ikea a riposare tutta la notte perché la preparo il giorno prima cosi che la base umida e morbidissima che mi fa sempre far fare un figurone.

Anche la crema per la farcia la preparo la sera prima, per prima cosa monto la panna con lo zucchero a velo, poi unitevi il mascarpone fresco ed in fine aggiungete la robiola fresca, amalgamate a basa velocità e quindi tutto insieme fino ad ottenere una crema densa e compatta. Coprite bene con pellicola e lasciate riposare una notte in frigo.

eccolo il momento magico dell'assemblamento.

Preparate i dischi e la sac à poche, partiamo assemblando i l primo disco su un’alzata da servizio, adagiate il primo disco e sopra un generoso vortice di strato di farcia al formaggio vai con il secondo disco senza schiacciare, farcite con un altro vortice di farcia (io ci aggiungo anche dei lamponi freschi o marmellata di lamponi) ed infine aggiungete sopra il terzo ed ultimo disco.

Poi ricoprite sia i lati che il tetto con abbondante crema al formaggio e con una spatola tirate ed eliminate la crema in eccesso lisciando le pareti della torta.

A noi piace con il tetto con lamponi freschi alternati a ciuffi di farcia e panna montata, poi pero la dovete ancora lasciare riposare in frigo per almeno 3 ore prima di servire in modo da compattarsi ed uniformarsi.

Ecco pronta la Red Velvet Cake secondo la ricetta della Lindona!!

La ricetta basta per 8 fette mentre se doveste farne 12 tenete da parte la sac à poche cosi le fette più sottili potete compensarle con un ciuffo aggiuntivo di farcia al formaggio e lampone.Più sta in frigo più diventa buona, ma da noi oltre due giorni non rimane!






 




16 views0 comments

Recent Posts

See All

Commentaires


Post: Blog2_Post
bottom of page